Massaggio esseni

massaggio esseni estetica stefy

Cos’è e a cosa serve
Sono terapie energetiche che permettono di accompagnare le persone verso il riequilibrio psicofisico e spirituale del loro essere. Permettono un lavoro in profonditá e favoriscono il miglioramento armonico dei differenti corpi energetici dell’essere (eterico, emozionale e mentale).
Le terapie Egizio – Essene prendono in considerazione non solo il corpo vitale o eterico, ma anche tutti gli altri corpi sottili (astrale, mentale, causale) risalendo alla reale natura del blocco per disinnescarlo e reintrodurre armonia nei diversi piani. La pressione di sottochakra secondari, massaggi a lemniscate, imposizioni delle mani per mettere in risonanza i chakra e risvegliare le correnti di vita che scorrono nei nadi, armonizzazione dei chakra, unzione con olii essenziali e spagirici, uso del silenzio, della voce, del suono e del soffio, lettura dell’aura sono alcuni dei numerosi mezzi di cui il terapeuta si serve per arrivare a riequilibrare l’organismo.
Le terapie associano luce e suono con l’apertura di cuore del terapeuta, il quale puó impiegare la lettura dell’aura che permette di conoscere un po’ di più sul passato recente o lontano della persona, per ritrovare cosí l’origine che genera i riflessi di comportamento e di pensiero che inducono il disagio attuale, permettendo in questo modo un lavoro di pacificazione e conciliazione che favorisce il Ben-Essere globale.

Origini e storia
Queste terapie furono insegnate e praticate migliaia di anni fa dai sacerdoti dell’antico Egitto e successivamente gli Esseni hanno utilizzato una parte di questa scienza terapeutica che oggi si è riattivata.

Effetti e benefici
I trattamenti Egizio-Esseni sono prima di tutto utili per conservare un buono stato di equilibrio psico-fisico, poi per trovare una risposta ad un disordine fisico, ad un malessere o semplicemente per andare in profonditá in noi stessi o alla riscoperta del nostro Sé. Ci permettono di portare maggiore luce nelle nostre zone più nascoste o ferite, dove l’energia del corpo non fluisce più in modo armonioso. Permettono una liberazione delle memorie cellulari e di sbloccare le energie nei nadi principali descritti dalla tradizione orientale. In tal senso queste terapie permettono di riequilibrare il corpo e l’anima, di portare pace e serenitá dentro di noi e con noi stessi. Queste terapie servono di sostegno alla malattia, al disagio esistenziale e alla sofferenza fisica, psichica e mentale. Agiscono sulla disarmonia tra anima e corpo e riconnettono l’essere umano alle energie della terra e del cielo, portando l’organismo ad un nuovo equilibrio e ad una nuova armonia.

A chi è consigliato
A tutti.

Tempo di pratica per godere dei benefici
Non è richiesto necessariamente un ciclo di sessioni, è la persona stessa che decide i tempi che le abbisognano, salvo che per qualche terapia specifica che è opportuno ripetere magari per un paio di volte o tre con in un lasso di tempo relativamente breve.

Come si svolge un incontro
La prima parte dell’incontro è dedicata all’ascolto; sulla base di quanto emerge, l’operatore inzia il trattamento adeguato utilizzando massaggi a leminscate con olii appositamente preparati per i trattamenti, luce, suono.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *